I NOSTRI CRITERI

Come calcoliamo i fantavoti dei giocatori? È presto detto: ogni giocatore riceve un voto in pagella per la sua prestazione (la redazione di FantaDritte fornisce i voti per Serie A, Serie B, Premier League e Champions League), a questo voto si va a sommare (o sottrarre) gli eventuali bonus (o malus) ottenuti dal giocatore durante la partita.

I bonus e malus utilizzati sono i seguenti:

  • +3 punti per ogni gol segnato
  • +3 punti per ogni rigore parato (portiere)
  • +1 punto per ogni assist effettuato
  • +1 punto per gol vittoria (su un risultato di 3a0, tale bonus si attribuisce al primo gol)
  • +0,5 punto per gol pareggio (su un risultato di 1a1, tale bonus si attribuisce al gol segnato per ultimo)
  • -0,5 punti per ogni ammonizione
  • -1 punto per ogni gol subito dal portiere
  • -1 punto per ogni espulsione
  • -2 punti per ogni autorete
  • -3 punti per un rigore sbagliato

I seguenti bonus sono considerati tali seguendo i tabellini ufficiali delle federazioni relative alla competizione considerata.

Serie A – legaseriea.it

Serie B – legab.it

Premier League – premierleague.com

Champions League – uefa.com

 

Casi particolari

Rinvio della gara

Qualora dovesse esserci il rinvio di una o più partite, si prevede per gli scontri lo stand-by della gara, con successiva aggiunta di voti bonus e malus alla ripresa della gara. Sarà decisione VOSTRA se tenere i 6 politici per le gare rinviate, oppure attendere il recupero delle partite e la conseguente assegnazione dei voti.

Assist

Gli assist vengono decisi dalla redazione di FantaDritte. Benché inseriti nei tabellini, la loro ufficialità avviene con la pubblicazione del file excel sul sito.

I criteri basi dell’assegnazione di un assist sono i seguenti:

1. La volontarietà del passaggio dev’essere evidente e l’intenzione sarà quella di mandare in porta il compagno di squadra: ad esempio se c’è la volontà di tirare in porta e nell’azione tale tiro si trasforma in passaggio, questo NON è assist.

2. Per essere assist, chi segna non deve dribblare o superare alcun avversario. L’unica eccezione è l’estremo difensore.

3. Qualora un assist dovesse essere deviato da un giocatore avversario, la redazione considererà di volta in volta l’entità della deviazione stessa.

4. NON è mai assist una palla che viene da rimesse dal fondo e rimesse laterali; allo stesso modo, nel caso di una punizione a due con tocco ravvicinato, tale tocco non può considerarsi assist in caso di segnatura del giocatore servito.

5. I calci da fermo come punizioni dirette e calci d’angolo verranno considerati assist nel caso di passaggio diretto per un compagno che segna.

Considerato tutto questo, le decisioni della redazione sono insindacabili e non sono oggetto di reclami o discussioni.

 

Casi Particolari

Portiere

La redazione esprime sempre un voto per il portiere. In caso di bonus o malus, indipendentemente dal minutaggio, verrà giudicato con un voto, al quale andranno aggiunti o sottratti tali bonus o malus.

Calciatore senza voto

La redazione esprimerà un giudizio senza voto per quel giocatore che verrà considerato non giudicabile a seconda delle interazioni significative durante la partita. Qualora tale giocatore ottenesse un bonus o malus, indipendentemente dal minutaggio, la redazione si assume la discrezionalità di esprimere un voto.

Espulso o ammonito dopo il fischio finale o dalla panchina

La redazione valuta la prestazione del giocatore. In caso quindi di espulsione o ammonizione dopo il fischio finale o dalla panchina, tale giocatore non sarà giudicato.

Sostituzione del portiere con calciatore di movimento

Nel caso di un portiere espulso o sostituito da un calciatore di movimento, questo, ne assumerà il ruolo e gli verranno riconosciuti i bonus o malus relativi.